Stile

Home/Specchi/Stile

Prodotti per stile

Come scegliere la forma dello specchio per il bagno? In vetrina vi sono superfici riflettenti rotonde ed altre rettangolari, tutte bellissime. Quando parliamo di specchi stile, forme e dimensioni rivestono un'importanza notevole sugli effetti finali dell'intero ambiente. Per quanto riguarda le dimensioni è fondamentale scegliere lo specchio di una grandezza proporzionata alla stanza, mentre la forma dovrà essere scelta tenendo conto principalmente dello stile di arredo degli altri componenti del bagno.

Specchi bagno moderni o classici?

Per quanto riguarda gli specchi per il bagno la prima divisione viene fatta tra elementi in stile moderno ed oggetti dal design decisamente classico. Che si tratti di un intervento di sostituzione del vecchio specchio oppure di un progetto di rinnovo o ristrutturazione del bagno, è importante dedicare un po' di cura alla scelta dello specchio, per garantirsi elementi che si adattino alla perfezione allo stile del bagno.

Gli specchi bagno moderni sono solitamente caratterizzati dalla presenza di piccoli accorgimenti pensati per arredare e valorizzare la stanza. In genere si tratta di elementi formati da linee pulire ed essenziali, con profili a vivo o provvisti di intelaiatura. Molte volte negli specchi per bagni moderni troviamo anche l'illuminazione inclusa, che può essere rappresentata dalla retroilluminazione LED oppure dalla presenza di faretti ed applique esterni. 

Anche le sagomature possono presentarsi leggermente insolite: vi sono specchi moderni che, ad esempio, sono pensati per riprodurre forme particolari e dare così un tocco di personalizzazione davvero esclusivo alla stanza da bagno.

Lo specchio moderno può presentarsi come elemento singolo oppure prevedere l'abbinamento con un armadietto contenitore. Questa soluzione viene in genere preferita quando ci troviamo in presenza di spazi ridotti, poiché riesce ad offrire scaffali interni in cui possono trovare collocazione cosmetici e tanti piccoli oggetti utili per la toilette quotidiana.

Lo specchio classico per il bagno è quello che meglio riesce ad inserirsi in ambienti in stile leggermente retrò o vintage. Spesso li troviamo racchiusi all'interno di preziose cornici in legno, con forme decisamente morbide. Per l'illuminazione in genere gli specchi classici per il bagno fanno affidamento su faretti o applique eleganti da collocare ai lati della superficie riflettente.

Come nel caso degli specchi moderni, anche quelli in stile classico possono avere o meno un armadietto contenitore. Il mobiletto si presenta solitamente laccato o con un elegante effetto legno e può essere la soluzione salvaspazio ottimale quando di ha la necessità di ottimizzare gli spazi nel bagno piccolo.

Forme e misure: come scegliere lo specchio per il bagno

La scelta delle dimensioni dello specchio bagno dovrà tenere conto ovviamente della grandezza della stanza: scegliere un oggetto di dimensioni proporzionate all'ambiente permetterà di non creare spazi troppo opprimenti o di prevenire la presenza di un oggetto visivamente troppo piccolo in un ambiente molto ampio. 

Un piccolo segreto spesso utilizzato dai migliori interior designer vede l'impiego di specchi irregolari, extralarge o con cornici molto vistose per il bagno ampio, mentre nella scelta di specchi per bagni piccoli tendono a prediligere oggetti privi di cornice e con finiture cromo lucide, da abbinare a pareti bianche o chiare, che donano sensazioni visive di maggior ampiezza. 

Una delle ultime tendenze nell'arredo bagno moderno vede la scelta di specchi ingranditori. Questi elementi permettono di avere strumenti di precisione nei momenti dedicati alla cura ed alla bellezza del corpo. La possibilità di avere elementi ingranditori innestati su basi di forme e dimensioni diverse tra loro permette di avere oggetti in grado di rispondere alla perfezione ad ogni esigenza di carattere estetico e funzionale.